Rateizzazione delle bollette luce e gas: ecco come funziona

Rateizzazione delle bollette luce e gas: ecco come funziona

La rateizzazione bollette è un’operazione, definita e normata dall’ARERA, che serve a gestire situazioni difficili ed evitare il loro peggioramento

La rateizzazione bollette energetiche è un meccanismo, regolato e definito dall’ARERA (Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico), che è stato pensato per la gestione di debiti scaduti ed evitare maggiori difficoltà finanziarie. Scopri come rateizzare bolletta gas e luce con un contratto nel mercato libero o tutelato, e tutte le condizioni che dovrai rispettare per evitare il rischio del recesso di servizio.
1. Che cos’è la rateizzazione bollette

Soprattutto in tempi di incertezze geopolitiche, il rischio che i consumatori si trovino a fronteggiare bollette energetiche fuori controllo è realistico. Per fare fronte a questa difficile situazione, esiste la possibilità di considerare la rateizzazione bollette, una soluzione ideale per dare respiro alle proprie finanze, dilazionando alcuni pagamenti nei mesi successivi. Si consideri, inoltre, che la rateizzazione luce e gas è prevista, per legge, per tutti quei clienti che si trovano nella Maggior tutela e per i clienti del mercato libero sulla base del contratto sottoscritto. 

 Per quanto riguarda la maggior tutela luce, è bene ricordare che dal 1° luglio 2024 andrà a cessare per tutti i clienti domestici non vulnerabili, che saranno inseriti automaticamente nel Servizio a Tutele Graduali se attiveranno un'offerta nel mercato libero entro il 30 giugno 2024. Il consiglio per tutti coloro che devono ancora sottoscrivere un contratto con il mercato libero, e pensano di potersi giovare, in futuro, della possibilità di rateizzazione, è quello di controllare molto bene quanto previsto prima di firmare.

Hai bisogno di aiuto?

Non ti lasciamo solo

Scegli il servizio che ti interessa

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio, da parte di Italiaonline, di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Italiaonline stessa e/o di suoi partner mediante mail, sms e altri strumenti (art. 3 b dell’ Informativa )

Cliccando su “Richiedi Consulenza” dichiaro di aver preso visione dell’ Informativa sulla privacy

2. Quando si può richiedere la rateizzazione bollette

Sempre prendendo come riferimento la normativa di riferimento dell’ARERA, possono richiedere la rateizzazione bollette energetiche, di importo superiore a 50 euro, tutti i clienti del servizio di tutela. Coloro che hanno scelto un’offerta del mercato libero e vogliono usufruire della possibilità di rateizzazione, dovranno sempre fare riferimento al contratto sottoscritto.  

Per quanto riguarda quante bollette si possono rateizzare, i clienti del mercato libero dovranno controllare, ancora una volta, le condizioni contrattuali. Il governo Draghi aveva previsto una misura di rateizzazione straordinaria delle fatture di energia, secondo la quale i clienti domestici che non hanno saldato le bollette fatturate tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2023, hanno goduto della possibilità di rateizzare gli importi senza dover corrispondere gli interessi.

3. La normativa di riferimento

Come già detto, la normativa di riferimento è quella dell’ARERA. I clienti che hanno diritto a richiedere la rateizzazione troveranno anche tutte le informazioni a riguardo proprio all’interno della bolletta. In quest’ottica, è bene ricordare che gli utenti di maggior tutela possono inoltrare la propria richiesta in tal senso al venditore entro i 10 giorni successivi alla scadenza di pagamento della bolletta. Rispettare le tempistiche è essenziale, pertanto consegnare la richiesta in ritardo espone al rischio che il venditore possa rifiutarla. Inoltre, normativa alla mano, la possibilità di pagare a rate è facoltativa anche per tutti gli importi che sono inferiori ai 50 euro. Con la rateizzazione bollette, l’importo viene suddiviso in un numero di rate uguali, che devono essere pari almeno al numero di bollette stimate (o in acconto) ricevute dopo l’ultima bolletta contenete un ricalcolo (minimo due). Si consideri, infine, che sulle somme suddivise a rate, i clienti dovranno anche pagare alcuni interessi, pari al tasso di riferimento fissato dalla BCE.

4. Come rateizzare bolletta gas

Una volta sottolineato che non esiste una normativa di riferimento per quanto riguarda la rateizzazione bollette con il mercato libero, per cui farà fede sempre il contratto, vediamo ora come funziona con il regime di maggior tutela. In questo caso, i clienti che vogliono rateizzare bolletta gas possono presentare richiesta solo se: 

  • La periodicità della bolletta non è mensile e se la bolletta di conguaglio ha un importo superiore del doppio rispetto alle bollette stimate o in acconto che sono state ricevute dopo l’ultimo conguaglio. 

  • Nel caso dovesse guastarsi il contatore e il fornitore dovesse richiedere il pagamento di consumi effettuati ma non registrati. 

  • Se il fornitore dovesse richiedere un conguaglio per una o più mancate letture con contatore accessibile e funzionante.  

  • Se il cliente è titolare di bonus gas ed è costituito in mora per il mancato pagamento di una o più bollette energetiche. 

In questi casi, per vedersi accettare la richiesta è essenziale inoltrare la domanda entro e non oltre la data di scadenza di pagamento della bolletta stessa. Qualora dovesse arrivare dopo tale termine, il fornitore può non concedere la rateizzazione della bolletta. Si consideri, infine, che le rate non possono essere cumulate e hanno una periodicità pari a quella di fatturazione. Inoltre, anche per la maggior tutela, cliente e venditori hanno la facoltà di discutere di condizioni alternative su quante bollette si possono rateizzare e sulle condizioni di rateizzazione.

5. La rateizzazione bolletta energia elettrica

Per quanto riguarda la possibilità di rateizzazione bolletta energia elettrica, tutti i clienti che hanno sottoscritto un contratto con il regime di maggior tutela possono presentare richiesta in questi casi specifici:  

  • Quando hanno una bolletta di conguaglio che superi del 150% l’importo delle bollette in acconto ricevute dopo l’ultimo conguaglio. 

  • In caso di rottura del contatore con il venditore che richiede il pagamento dei consumi effettuati ma non registrati.  

  • Importo superiore a 25,82 euro. 

  • Se il fornitore non ha rispettato la periodicità di emissione delle bollette  

Per la rateizzazione bollette luce, il cliente deve inoltrare la domanda entro la data di scadenza indicata in bolletta. Proprio come con il gas, infatti, in caso di richieste giunte oltre tale termine, il fornitore potrà rifiutarsi di concedere la rateizzazione.

6. FAQ
  • Cosa succede alla rateizzazione bollette se cambio fornitore? In questo caso non succede nulla perché il piano di rateizzazione resta valido. 

  • Cosa succede se non pago una o più rate del piano? In questo caso il venditore, dopo aver accertato il mancato pagamento, potrà iniziare le procedure di sospensione della fornitura luce. 

  • Quando un piano di rateizzazione può essere considerato valido? Solo dopo che il cliente avrà manifestato la volontà di aderire al piano con una comunicazione contenente il termine ultimo entro cui il cliente può contattare il venditore per la richiesta. 

  • Tutti i clienti del libero mercato possono rateizzare le bollette? No, dipende da fornitore a fornitore e dalle condizioni contrattuali sottoscritte.

Tutte le guide
Come leggere la bolletta della luce: guida alle voci Come leggere la bolletta del gas: guida dettagliata alle voci Bonus e incentivi alle famiglie per il gas: come ottenerli Consigli e trucchi per risparmiare sulla bolletta del gas Offerte gas per la tua abitazione: le tipologie Rimodulazioni tariffe gas: difendersi dalle modifiche contrattuali Come risparmiare energia elettrica e ridurre la bolletta Confronto prezzi luce per famiglie e privati: guida completa Rimodulazioni tariffe luce e caro bolletta: cosa sono e come difendersi Come difendersi dalle rimodulazioni delle tariffe telefoniche Come misurare la velocità di connessione a Internet della rete fissa Offerte Internet per la casa: guida alla scelta Tariffe Internet senza limiti: confronto e vantaggi Velocità di connessione e tariffe Internet: cosa sapere Allaccio luce: come collegare la propria casa alla rete elettrica Attivazione gas: costi, tempi e documenti richiesti Come si fa l’autolettura gas? Una guida passo dopo passo Come si legge il contatore della luce: la guida Confronto tariffe luce: la guida per trovare l’offerta adatta a te Costo medio bolletta luce: quali fattori considerare A cosa serve e come si fa la lettura gas Il gestore migliore di luce e gas: quali sono i fattori da analizzare Ecco come trovare la tariffa gas migliore: tutti i consigli utili Ecco come trovare la tariffa luce migliore per le tue esigenze Trova le migliori tariffe luce e gas con le offerte dual Un’offerta Placet conviene? Ecco cosa sapere Rateizzazione delle bollette luce e gas: ecco come funziona Servizio a tutele graduali conviene? Caratteristiche e vantaggi Servizio di Maggior Tutela: cosa cambierà per gli utenti dopo la cessazione Voltura gas: come si fa il cambio intestatario della fornitura Subentro gas: come procedere in tempi brevi con la riattivazione del contatore Che cos’è e come si fa la voltura luce? Allaccio contatore del gas: costi, procedura e come richiederlo Attivazione luce: la procedura completa in pochi step Cos'è il subentro energia elettrica e come richiederlo