Un’offerta Placet conviene? Ecco cosa sapere

Un’offerta Placet conviene? Ecco cosa sapere

Un’offerta Placet conviene per ambientarsi al passaggio al mercato libero dell’energia, ha condizioni contrattuali decise dall’ARERA ed economiche dal fornitore

Le offerte Placet sono nate per accompagnare i consumatori nel passaggio dal mercato tutelato a quello libero. Dopo il 2024, quando il mercato tutelato cesserà per gli utenti domestici titolari di utenze luce e gas, tutti i clienti non vulnerabili si vedranno assegnare un’offerta Placet. Vediamo qualcosa in più su questa tipologia di offerte che fanno parte, a pieno titolo, del libero mercato.
1. Offerte Placet cosa sono

Una delle tappe fondamentali per quanto riguarda il mondo dell’energia è rappresentata da una data spartiacque: il 2024. Il mercato tutelato, con le tariffe decise trimestralmente da ARERA, è cessato a gennaio per le utenze gas e dal 1° luglio terminerà per le utenze luce per tutti i clienti domestici non vulnerabili. Scegliere un’offerta Placet, acronimo di Prezzo Libero a Condizioni Equiparate di Tutela, risponde esattamente all’esigenza di accompagnare i clienti domestici in questo passaggio epocale, assicurandosi che avvenga in modo consapevole. Un’offerta Placet conviene, dunque, a chi vuole orientarsi nel libero mercato, dove è possibile scegliere il proprio fornitore nella massima libertà, perseguendo il risparmio energetico. Le offerte Placet hanno caratteristiche standard con prezzi che vengono stabiliti dal fornitore e le condizioni contrattuali che vengono decise dall’Autorità.

Hai bisogno di aiuto?

Non ti lasciamo solo

Scegli il servizio che ti interessa

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio, da parte di Italiaonline, di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Italiaonline stessa e/o di suoi partner mediante mail, sms e altri strumenti (art. 3 b dell’ Informativa )

Cliccando su “Richiedi Consulenza” dichiaro di aver preso visione dell’ Informativa sulla privacy

2. Offerte Placet gas e luce: le caratteristiche

Per capire se un’offerta Placet conviene o meno è importante valutarne con attenzione le caratteristiche. Tanto per cominciare, questa tipologia di offerte prevede unicamente la fornitura di energia, quindi senza l’aggiunta di altri servizi aggiuntivi. Definire queste offerte come “ibride” non è sbagliato, questo perché sono nate, effettivamente, proprio con l’intento dichiarato di accompagnare clienti finali e piccole imprese al libero mercato. Le offerte Placet gas e luce, nate nel 2018, riguardano tutti i clienti di piccole dimensioni, domestici e non domestici. Per il settore elettrico la condizione è che i clienti siano connessi in bassa tensione, per il gas, invece, di essere titolari di PDR con consumi annui che siano inferiori a 200.000 Smc.  

In genere, la bolletta Placet ha un peso maggiore rispetto alle migliori offerte del mercato libero, pur garantendo le stesse condizioni del mercato tutelato per altri aspetti come garanzie e rateizzazione. Inoltre, è bene ricordare che le offerte Placet vengono proposte anche da quei fornitori che fanno parte del Servizio a Tutele Graduali, ovvero quello a cui si assegnano i clienti non ancora passati al libero mercato al momento della scadenza del tutelato. Per quanto riguarda la bolletta Placet gas e luce, infine, resta da dire che le condizioni economiche si rinnovano ogni 12 mesi e che non è prevista la fornitura congiunta luce e gas. Chi volesse, può comunque sottoscrivere separatamente un’offerta luce e gas con lo stesso fornitore.

3. Offerta Placet e prezzo fisso o variabile? Differenze

Sulla base della delibera 555/2017/R/com di ARERA, tutti i fornitori di luce e gas sono obbligati a proporre un’offerta Placet gas e luce, a prezzo sia fisso che variabile. Le offerte a tariffa fissa sono quelle con un costo per luce e gas che resta immutato indipendentemente dai cambiamenti del mercato all’ingrosso. Viceversa, quelle variabili prevedono un costo di energia e gas che segue un indice (PUN luce e PSV gas) e l’aggiunta di un sovrapprezzo al costo della materia prima. Uno dei vantaggi delle tariffe a prezzo fisso è che permette di effettuare una stima attendibile di quanto si spenderà nel medio e lungo periodo. Con le offerte a prezzo variabile, invece, l’importo della bolletta Placet luce e gas diminuisce in caso di discesa del prezzo materia prima.

4. Placet fine Tutela gas e luce: i vantaggi

Ma quindi un’offerta Placet conviene dal punto di vista economico? Le offerte di questo tipo sono di solito più costose rispetto al mercato libero. Allora perché sceglierle? In quanto si tratta di offerte ibride, che hanno l’unica finalità di accompagnare i consumatori nella difficile transizione al mercato libero, mantenendo sempre le stesse condizioni contrattuali del tutelato. Possono attivare queste offerte, senza problemi e in qualsiasi momento, tutti i clienti del mercato tutelato o libero. Insomma, l’offerta Placet conviene solo nell’ottica di comprendere il funzionamento delle dinamiche del libero mercato.

5. FAQ
  • Cosa sono le offerte Placet? Sono offerte che tutti i venditori di elettricità e gas del mercato libero devono obbligatoriamente rendere disponibili con condizioni contrattuali stabilite da ARERA, ma a prezzi stabiliti dal venditore.

  • Sei obbligato ad accettare le offerte Placet? No. Puoi tranquillamente sottoscrivere un contratto luce e gas con uno dei fornitori del libero mercato.  

  • L’offerta Placet fa parte del mercato tutelato? No, appartengono al mercato libero e sono nate per semplificare il passaggio dei clienti a esso. 

Tutte le guide
Come leggere la bolletta della luce: guida alle voci Come leggere la bolletta del gas: guida dettagliata alle voci Bonus e incentivi alle famiglie per il gas: come ottenerli Consigli e trucchi per risparmiare sulla bolletta del gas Offerte gas per la tua abitazione: le tipologie Rimodulazioni tariffe gas: difendersi dalle modifiche contrattuali Come risparmiare energia elettrica e ridurre la bolletta Confronto prezzi luce per famiglie e privati: guida completa Rimodulazioni tariffe luce e caro bolletta: cosa sono e come difendersi Come difendersi dalle rimodulazioni delle tariffe telefoniche Come misurare la velocità di connessione a Internet della rete fissa Offerte Internet per la casa: guida alla scelta Tariffe Internet senza limiti: confronto e vantaggi Velocità di connessione e tariffe Internet: cosa sapere Allaccio luce: come collegare la propria casa alla rete elettrica Attivazione gas: costi, tempi e documenti richiesti Come si fa l’autolettura gas? Una guida passo dopo passo Come si legge il contatore della luce: la guida Confronto tariffe luce: la guida per trovare l’offerta adatta a te Costo medio bolletta luce: quali fattori considerare A cosa serve e come si fa la lettura gas Il gestore migliore di luce e gas: quali sono i fattori da analizzare Ecco come trovare la tariffa gas migliore: tutti i consigli utili Ecco come trovare la tariffa luce migliore per le tue esigenze Trova le migliori tariffe luce e gas con le offerte dual Un’offerta Placet conviene? Ecco cosa sapere Rateizzazione delle bollette luce e gas: ecco come funziona Servizio a tutele graduali conviene? Caratteristiche e vantaggi Servizio di Maggior Tutela: cosa cambierà per gli utenti dopo la cessazione Voltura gas: come si fa il cambio intestatario della fornitura Subentro gas: come procedere in tempi brevi con la riattivazione del contatore Che cos’è e come si fa la voltura luce? Allaccio contatore del gas: costi, procedura e come richiederlo Attivazione luce: la procedura completa in pochi step Cos'è il subentro energia elettrica e come richiederlo