Servizio di Maggior Tutela: cosa cambierà per gli utenti dopo la cessazione

Servizio di Maggior Tutela: cosa cambierà per gli utenti dopo la cessazione

Il Servizio di Maggior Tutela è un regime tariffario deciso dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ARERA, che cesserà nel 2024 per luce e gas

Il Servizio di Maggior Tutela, un regime tariffario deciso dall’ARERA, prevede che tutte le condizioni economiche delle offerte luce e gas siano stabilite e regolate ogni tre mesi dall’Autorità. Per il gas, la Maggior Tutela è cessata a gennaio 2024; per luce, terminerà il 1° luglio 2024. Tutti coloro che sono intestatari delle utenze energetiche sanno molto bene quanto sia importante la distinzione tra Servizio di Maggior Tutela e mercato libero e presentano differenti caratteristiche. Oltre a spiegare il Servizio di Maggior Tutela cos’è in dettaglio, in questo articolo cercheremo anche di capire che cosa cambierà per i consumatori con la sua cessazione prevista nel 2024.
1. Servizio di Maggior Tutela cos’è: tutte le info

Tutti i clienti che, con l’avvento della liberalizzazione del settore energia, non hanno mai cambiato il proprio fornitore luce devono ritenersi ancora sotto il cosiddetto mercato tutelato. Per il gas la Maggior Tutela è terminata a gennaio 2024, per la luce cesserà il 1° luglio 2024. I prezzi Maggior Tutela, come già accennato, vengono aggiornati periodicamente proprio dall’ARERA. Se parliamo di fornitura luce con il Servizio di Maggior Tutela, dobbiamo sapere che coincide con il distributore locale.

Hai bisogno di aiuto?

Non ti lasciamo solo

Scegli il servizio che ti interessa

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio, da parte di Italiaonline, di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Italiaonline stessa e/o di suoi partner mediante mail, sms e altri strumenti (art. 3 b dell’ Informativa )

Cliccando su “Richiedi Consulenza” dichiaro di aver preso visione dell’ Informativa sulla privacy

2. Libero Mercato dell’energia: cosa si intende?

La data che ha segnato un’autentica svolta nel mondo dell’energia è stata il 2007. A partire da quel momento, infatti, è cominciata quella che possiamo chiamare liberalizzazione del mercato dell’energia. I consumatori, in sostanza, hanno acquisito la possibilità di scegliere il proprio fornitore di energia elettrica e gas in completa autonomia, valutando così le caratteristiche più vantaggiose sulla base delle proprie abitudini di consumo.

Il mercato libero dell’energia offre diversi vantaggi, tra cui una maggiore flessibilità e la possibilità di ottenere sconti e servizi aggiuntivi. Ad esempio, con questa soluzione i consumatori possono scegliere tra offerte a prezzo fisso o indicizzato. Viceversa, il Servizio di Maggior Tutela è garanzia di tariffe regolate e di una maggiore stabilità. La fine del mercato tutelato potrebbe, quindi, essere vista anche come una sorta di opportunità per i clienti, che saranno liberi di scegliere in completa autonomia il fornitore con cui sottoscrivere il contratto luce e gas.

3. Servizio Maggior Tutela luce e gas: le caratteristiche

Vediamo ora quelle che sono le peculiarità e le caratteristiche del mercato tutelato luce. Il Servizio Elettrico Maggior Tutela permette di contare su tariffe regolate dall’ARERA, e quindi con un prezzo che viene fissato a livello nazionale. Non solo, stipulare un contratto con il Servizio Elettrico Maggior Tutela permette anche di contare su un contratto standardizzato, questo significa che non sarà possibile in alcun modo personalizzare le condizioni contrattuali.  

Il Servizio Maggior Tutela gas, invece, si rivolgeva espressamente solo a utenze domestiche e a condomini con uso domestico con consumi fino a 200.000 metri cubi di gas l’anno. Anche in questo caso, le condizioni economiche e contrattuali venivano decise dall’Autorità e, a differenza dell’energia elettrica, con il gas tutti i fornitori dovevano includere il servizio di tutela nelle proprie offerte alla clientela. I prezzi Maggior Tutela gas venivano stabiliti e aggiornati da Arera e pubblicati sul sito web.

Ricordiamo che ci sono delle voci di spesa in bolletta che valgono per tutti i clienti, quindi sia per il mercato libero che per il tutelato 

  • Trasporto gas 

  • Gestione contatore 

  • Oneri Sistema 

  • Imposte

4. Mercato maggior tutela scadenza: tutte le date

Fatta questa opportuna distinzione tra le due tipologie di offerte, non resta che soffermarci sulle scadenze, che sono state peraltro già modificate diverse volte negli ultimi anni. Il Servizio di Maggior Tutela è terminato a gennaio 2024 per quanto riguarda il gas e cesserà il 1° luglio 2024 per l’energia elettrica. Dopo tale data, tutti i gestori della Maggior Tutela potranno continuare a sottoscrivere contratti solo con i clienti cosiddetti “vulnerabili”.

Con la fine della Maggior tutela per la luce, cosa succederà ai clienti domestici non vulnerabili? Se non avranno ancora attivato un'offerta nel mercato libero entro il 30 giugno 2024, saranno inseriti automaticamente nel Servizio a Tutele Graduali e non subiranno interruzioni nelle forniture. Hanno anche la possibilità di scegliere fin da ora un fornitore nel mercato libero, confrontando le offerte per trovare quella più adatta alle loro abitudini di consumo.

Il Servizio a Tutele Graduali è stato predisposto da ARERA per accompagnare il passaggio al mercato libero dell'energia elettrica dopo la cessazione del mercato tutelato. Viene erogato da venditori selezionati attraverso procedure concorsuali.

5. Chi sono i clienti vulnerabili?

I clienti vulnerabili, per cui continuerà a esserci la possibilità di restare nel mercato tutelato anche dopo la scadenza del 2024, sono clienti domestici che devono ottemperare a una serie di condizioni:  

  • Avere più di 75 anni 

  • Trovarsi in condizioni di svantaggio economico 

  • Sono soggetti con disabilità (art.3 legge 104/92) 

  • Hanno utenza in struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi 

  • Utilizzo di apparecchiature medio-terapeutiche alimentate da energia elettrica (per le utenze luce) 

  • Hanno un’utenza in un’isola minore non interconnessa (per le utenze luce) 

6. FAQ
  • Dopo la fine del mercato tutelato per chi è già nel mercato libero non cambierà nulla? No. Chi ha già sottoscritto un contratto con un fornitore non sarà interessato dalla fine del Servizio a Maggior Tutela. 

  • Cosa succederà ai clienti vulnerabili in regima tutela gas o luce dopo la fine del mercato tutelato? Questa categoria di persone può continuare a usufruire delle condizioni di tutela stabilite dall’Autorità.  

  • I clienti vulnerabili con il libero mercato, non identificati come tali, possono chiedere di entrare nel Servizio tutela della vulnerabilità al proprio fornitore? Sì, tramite la compilazione dell’autodichiarazione di vulnerabilità che si trova anche sito ufficiale ARERA 

  • Come verificare se si è nel mercato libero? Basta prendere una bolletta e controllare se vi sia l’indicazione Servizio di maggior tutela o Mercato libero.

Tutte le guide
Come leggere la bolletta della luce: guida alle voci Come leggere la bolletta del gas: guida dettagliata alle voci Bonus e incentivi alle famiglie per il gas: come ottenerli Consigli e trucchi per risparmiare sulla bolletta del gas Offerte gas per la tua abitazione: le tipologie Rimodulazioni tariffe gas: difendersi dalle modifiche contrattuali Come risparmiare energia elettrica e ridurre la bolletta Confronto prezzi luce per famiglie e privati: guida completa Rimodulazioni tariffe luce e caro bolletta: cosa sono e come difendersi Come difendersi dalle rimodulazioni delle tariffe telefoniche Come misurare la velocità di connessione a Internet della rete fissa Offerte Internet per la casa: guida alla scelta Tariffe Internet senza limiti: confronto e vantaggi Velocità di connessione e tariffe Internet: cosa sapere Allaccio luce: come collegare la propria casa alla rete elettrica Attivazione gas: costi, tempi e documenti richiesti Come si fa l’autolettura gas? Una guida passo dopo passo Come si legge il contatore della luce: la guida Confronto tariffe luce: la guida per trovare l’offerta adatta a te Costo medio bolletta luce: quali fattori considerare A cosa serve e come si fa la lettura gas Il gestore migliore di luce e gas: quali sono i fattori da analizzare Ecco come trovare la tariffa gas migliore: tutti i consigli utili Ecco come trovare la tariffa luce migliore per le tue esigenze Trova le migliori tariffe luce e gas con le offerte dual Un’offerta Placet conviene? Ecco cosa sapere Rateizzazione delle bollette luce e gas: ecco come funziona Servizio a tutele graduali conviene? Caratteristiche e vantaggi Servizio di Maggior Tutela: cosa cambierà per gli utenti dopo la cessazione Voltura gas: come si fa il cambio intestatario della fornitura Subentro gas: come procedere in tempi brevi con la riattivazione del contatore Che cos’è e come si fa la voltura luce? Allaccio contatore del gas: costi, procedura e come richiederlo Attivazione luce: la procedura completa in pochi step Cos'è il subentro energia elettrica e come richiederlo